DAL BUIO EMERGE LA CITTA’ – Luigi Feliziani

Mi piace scoprire… scoprire, piano piano la realtà delle cose che mi circondano ed usare la fotografia per farlo e per far si che questa ricerca poi possa essere fruita nuovamente e l’emozione che mi ha dato, ricordata. Sono fortunato, ho intorno a me la città, e che città! E’ un mondo complesso,  articolato ricco di elementi cui  non prestiamo più attenzione, nonostante  la possibilità di vivere in una città ricchissima di cose notevoli e maestose.

Forse è un bene!  Passare tutti i giorni davanti al Colosseo,  alla basilica di San Pietro, attraversare la piazza del Campidoglio e osservare Marco Aurelio  e provare ogni giorno l’emozione della prima volta sarebbe insopportabile per la nostra mente! Non riusciremmo a sopportare ogni giorno quel carico di emozioni che vediamo  sorprendere e affascinare i turisti che scoprono queste meraviglie …

La fotografia  a me dà questa possibilità:  quando voglio, con la mia Canon a tracolla cerco di ricrearmi questa sensazione e l’emozione di ri-guardare le bellezze che abbiamo intorno e bloccarle nello scatto dell’otturatore per poi poterle rivedere e condividerle con gli altri. Posso però e mi piace vederle e mostrarle sotto luci diverse, che esaltino la loro peculiarità senza che  altre cose di contorno, di minor importanza le contaminino.

 

_mg_3770bn-copia _mg_3280 _mg_3287 _mg_3290 _mg_3296 _mg_3307 _mg_3317 _mg_3323-modifica _mg_3328 _mg_3754bn