Antonio Di Palo

 

Attraverso la fotografia cerco di condividere la visione che ho della realtà, condizionata dalla mia educazione e sensibilità personale. Mi piace molto osservare le foto realizzate dagli altri (fotografi professionisti e non) al fine di capire i diversi messaggi visivi (soprattutto quelli lontani dalle mie “corde”) e crearmi una cultura visiva della fotografia. Non esiste un genere fotografico che preferisco in assoluto e anzi credo che l’adesione a “presunti manifesti”, rappresenti la volontà di caratterizzarsi nella forma prescindendo dal contenuto. Le foto che preferisco sono quelle che catturano la complessità della realtà che ci circonda e la metabolizzano in un’immagine dalla forte e prepotente semplicità compositiva, riuscendo a incontrare i sentimenti anche degli spettatori più sbadati e distratti della vita reale.

 

 

foto-numero-22

Selezione all’ingresso